mercoledì 18 luglio 2007

Tanti cervelli di ventura

Tanti cervelli di ventura, dalla Sardegna con dolore e nostalgia: emigranti del sapere condannati alla lontananza di Matteo Bordiga (L'Altra Voce, 18 luglio 2007).
Sardegna dolce matrigna, terra odiata e rimpianta. Culla i suoi figli unendoli a sé in maniera viscerale, ma poi li costringe a un sofferto addio nel momento in cui decidono di coltivare sé stessi, di vivere delle loro passioni. Spesso, chi ambisce a trovare stimoli forti per esprimere il proprio talento deve mettersi l'anima in pace e rassegnarsi a volare altrove. In cerca di un successo che soffochi la malinconia dell'emigrato. E della piena realizzazione delle proprie aspirazioni. [SEGUE...]

1 commento:

Horse000 ha detto...

ciao
ho letto con piacere grazie al post di Carlo di Brussels

ne avreste voglia di postare anche sul meet up di beppe grillo a Brussels?
se si inviami un messaggio grilletti@gmail.com
io lavoro in CE

baci